uomini contro la violenza sulle donne

Concorso di grafica

Inviato da Redazione il

Salve, scrivo in qualità di commissario di un concorso indetto dall'Istituto Europeo di Design di Barcellona, rivolto a giovani grafici italiani tra i 20 e i 36 anni.
In breve:
Ogni anno lo IED di Barcellona bandisce un concorso rivolto a giovani grafici di nazionalità di volta in volta diversa (finora Messico, Argentina e Brasile sono stati i Paesi invitati), i quali devono presentare, attraverso i loro elaborati, degli aspetti legati alla situazione politica, sociale, culturale, del loro Paese di provenienza. Quest'anno, chiuso il ciclo del Sudamerica, tocca all'Italia.
Il concorso sfocia in una mostra di 30 manifesti (selezionati da una giuria internazionale) che si terrà allo IED Barcelona nel marzo 2006, a ridosso delle elezioni. L'autore del manifesto vincitore otterrà una borsa di studio di 6000€.
Il titolo dell'iniziativa è "Chi lo fa lo aspetti - Riflessioni grafiche sullo Stivale", frase che suona come un monito e che invita a fare il proprio dovere (di votanti) con cognizione di causa, consapevoli del fatto che tutti siamo "calzolai" responsabili della costruzione dello Stivale.
Nelle edizioni passate hanno fatto da giurati Mariscal, Andrea Rauch, Norberto Chaves, Manuel Estrada, tra gli altri. Per questa edizione hanno aderito finora Antonio Fernandez Coca, Mauro Panzeri e il famoso illustratore Jordi Labanda.