uomini contro la violenza sulle donne

La Gardenia dell'AISM aiuta la ricerca

Autore: data pubblicazione: 17 Febbraio 2010

Anche quest'anno Immaginaria rinnova il suo sostegno all'iniziativa dell'Associazione Italiana Sclerosi Multipla, una malattia che colpisce per lo più le donne.

Sabato 6, domenica 7 e lunedì 8 marzo, in occasione della Festa della Donna, torna in 3.000 piazze italiane la "Gardenia dell'AISM", l'appuntamento con la solidarietà per combattere la sclerosi multipla.

Regala la gardenia dell'AISM

 Anche quest'anno con la presenza nelle piazze italiane sarà possibile sostenere le donne colpite da sclerosi multipla. L'invito è molto semplice e diretto. Insieme alla tradizionale mimosa, regala per l'8 marzo una pianta di gardenia, il simbolo della solidarietà, con il messaggio da donne a donne: un fiore per vincere la sclerosi multipla.

La sclerosi multipla è una malattia cronica, invalidante e imprevedibile, una delle più gravi del sistema nervoso centrale. Ogni 4 ore nel nostro Paese una persona riceve la diagnosi di  sclerosi multipla che inizia perlopiù tra i 20 e i 30 anni, colpendo soprattutto le donne, con un rapporto di due a uno rispetto agli uomini, nel momento della vita più ricco di progetti.

Alla raccolta fondi è legato l'sms solidale 45502.

Dal 1° al 14 marzo sarà possibile donare 2 euro a favore della ricerca scientifica sulla sclerosi multipla inviando un SMS da cellulare personale TIM, Vodafone, Wind e Tre oppure  2 o 5 euro chiamando lo stesso numero da rete fissa di Telecom Italia.

I fondi con sms solidale ricavati anche attraverso la Raccolta Fondi RAI che si terrà su tutte le trasmissioni televisive e radiofoniche dall’1 al 7 marzo,  andranno a sostenere nello specifico il progetto che studia la correlazione tra gravidanza e remissione nella SM.  

I fondi raccolti con la manifestazione nelle piazze contribuiranno a sostenere la ricerca scientifica sulla malattia e ad incrementare i servizi sanitari e sociali dedicati alle persone con sclerosi multipla. In particolare, i fondi raccolti andranno a finanziare anche il progetto “Donne oltre la sclerosi multipla”. Un programma ricco di servizi e strumenti a carattere nazionale e sul territorio, in grado di informare e coinvolgere le donne colpite dalla malattia nei diversi ambiti della vita lavorativa, sociale e familiare.

TESTIMONIAL

Anche quest’anno saranno diverse le testimonial che prestano la loro immagine per la manifestazione negli spot televisivi e radiofonici: donne del mondo  dello sport, della televisione e della canzone. A lanciare l’appello di solidarietà e invitare il pubblico ad unirsi al movimento AISM la campionessa di scherma Valentina Vezzali, la cantante Noemi, la conduttrice radiofonica e attrice Michela Andreozzi, la Vee–Jay Carolina Di Domenico e la nostra madrina, l’attrice Antonella Ferrari.

VOLONTARIATO

Anche per questa edizione della manifestazione i Volontari dell’Associazione Nazionale Bersaglieri, Carabinieri e Vigili del Fuoco saranno in piazza al fianco dei 10 mila volontari AISM.